Inseriamo nel Milleproroghe i danni di tipo “A” per i terremotati del Centro Italia

Con molta delusione ho dovuto constatare che i terremotati del Centro Italia vengono trattati diversamente e in modo peggiore. A L’Aquila e nei Comuni del cratere la ricostruzione è iniziata finanziando coloro che avevano subito i danni cosiddetti “lievi” a partire da quelli di tipo “A”. Viceversa per i terremotati del Centro Italia si finanziano i danni a partire dal tipo “B”.

Per definizione (1) si intende per esito di tipo “A” quelli edifici che seppure siano agibili “non significa che essi non abbiano subito danni ma solo che la riparazione degli stessi non è un elemento necessario per il mantenimento dell’esercizio in tutto l’edificio”.

Per il terremoto dell’Abruzzo fu emanata un’Ordinanza (2) che disponeva, al fine di favorire il rapido rientro nelle unità immobiliari, per i proprietari il riconoscimento di un contributo per le spese relative alla riparazione dei danni di lieve entità, fino all’importo massimo di 10.000,00 euro. Il contributo era riconosciuto per gli interventi di riparazione di elementi non strutturali e degli impianti di unità immobiliari danneggiate in modo molto contenuto dagli eventi sismici e comunque valutate agibili di tipo “A”.

Per il terremoto del Centro Italia invece è stato disposto (3) un contributo pari al 100% dei costi per la ricostruzione o riparazione sia delle prime che delle seconde case a partire però da quelle classificate con esito B, C o E.

Nulla quindi per coloro che hanno un esito “A” ma che comunque hanno avuto danni per diversi migliaia di euro.

Rivolgo l’appello al Commissario straordinario del Governo per la ricostruzione – Dott. Vasco Errani, al Presidente del Consiglio On. Paolo Gentiloni e ai Parlamentari tutti affinché inseriscano già nel “Milleproroghe 2017” il contributo per i danni di tipo “A” per i terremotati del Centro Italia quale loro ripristino di un diritto reale.

Per questo Vi chiedo di firmare e far firmare la petizione. Grazie

Lanfranco Finucci – Studio Fenicewww.3e36.it

Elenco link ai documenti scaricabili dal sito www.3e36.it:
(1): Manuale di compilazione della scheda AeDES – Vedi sezione 5.3 – pg. 99;
(2): L’Ordinanza 3778 del 6 giugno 2009;
(3): DL 189/2016 convertito in L. 229/2016 – Vedi Art. 6, commi 1 e 2;

 

Ecco il link alla Petizione su Change.org

Ti prego di firmarla e farla firmare.

 

Nel frattempo se vuoi puoi compilare il form quì sotto per contattarci direttamente.

Grazie